Edit Page
Source Editor

Warning: You are not logged in. Your IP address will be publicly visible if you make any edits. If you log in or create an account, your edits will be attributed to your username, along with other benefits.

The edit can be undone. Please check the comparison below to verify that this is what you want to do, and then save the changes below to finish undoing the edit.

Latest revision Your text
Line 1: Line 1:
  +
'''Pietro De Santis''' è interpretato da Fabrizio Contri.
[[File:10929188_952862048068649_1036896185529704295_n.jpg|thumb]]
 
  +
Esperto di pedofilia, chiamato come consulente dal X Tuscolano, è in realtà il capo di un'organizzazione di pedofili. Responsabile, tramite il caposcorta Luigi Greco, dell'uccisione di Riccardo Corsi, padre di Giulia e Sabina e magistrato dedito alla lotta contro la criminalità organizzata. In seguito, tramite Ira Droscorcic, ragazzo da lui molestato nell'infanzia e che ha totalmente plagiato, uccide Paolo Libero che si era avvicinato troppo alla sua organizzazione. Verrà ferito e arrestato da Giulia Corsi al termine della quarta stagione. Nella quinta stagione, in cambio di un trattamento meno duro nel carcere in cui è rinchiuso, collaborerà con Giulia per aiutarla a trovare un pedofilo che ha rapito una bambina, figlia di un carabiniere collega di Davide Rea. Interpretato da Fabrizio Contri.
 
 
[[File:10929188_952862048068649_1036896185529704295_n.jpg|right]]
  +
  +
==Profilo==
 
Esperto di pedofilia, chiamato come consulente dal X Tuscolano, è in realtà il capo di un'organizzazione di pedofili. Responsabile, tramite il caposcorta Luigi Greco, dell'uccisione di Riccardo Corsi, padre di [[Giulia Corsi|Giulia]] e [[Sabina Corsi|Sabina]] e magistrato dedito alla lotta contro la criminalità organizzata. In seguito, tramite Ira Droscorcic, ragazzo da lui molestato nell'infanzia e che ha totalmente plagiato, uccide [[Paolo Libero]] che si era avvicinato troppo alla sua organizzazione. Mette in atto il rapimento di Francesca Volta e della figlia di [[Roberto Ardenzi|Roberto]] per recuperare un taccuino con le prove dei delitti e per liberarsi di Ira Droscorcic che è ormai solo uno scomodo testimone. Verrà ferito e arrestato da Giulia Corsi al termine della quarta stagione. Nella quinta stagione, in cambio di un trattamento meno duro nel carcere in cui è rinchiuso, collaborerà con Giulia per aiutarla a trovare un pedofilo che ha rapito una bambina, figlia di un carabiniere collega di [[Davide Rea]].
 
[[Category:Personaggi]]
 
[[Category:Personaggi]]
 
[[Category:Cattivi]]
 
[[Category:Cattivi]]

Please note that all contributions to the Distretto di Polizia Wiki are considered to be released under the CC-BY-SA

Cancel Editing help (opens in new window)